Come riconquistare la moglie? Ecco come fare

Come stupire una ragazza? I trucchi di MS
6 febbraio 2017
Come conquistare un ariete? Ecco cosa devi fare
8 febbraio 2017

Come riconquistare la moglie? Ecco come fare

Ok, sei in difficoltà. Lo so, perché ho avuto ben ventisette (non due, ma ventisette!!!!) consulenze con mariti disperati perché la propria moglie li aveva traditi, o umiliati, o semplicemente perché il sesso non andava più bene e la relazione stava finendo. Premettendoti che non possiedo bacchette magiche (ma grandi idee, quelle sì), ecco cosa puoi fare per riconquistare la moglie da qui ai prossimi 30 giorni.

Come riconquistare la moglie attraverso l’analisi dei propri errori

Devi sapere che la responsabilità della comunicazione è sempre e solo tua, e questa è una regola fondamentale. Questo significa che anche se ha palesemente torto lei, tu hai comunque, finora, comunicato male delle parti di te. Insomma, potevi fare di più.

Quali sono stati gli errori più comuni dei miei clienti?

  • Troppo lavoro
  • Troppe uscite con gli amici
  • Troppe amanti (ne basta solo una per mandare tutto all’aria)
  • Troppo (poco) sesso
  • Troppa (poca) creatività e novità

Insomma gestire una relazione, specie se coniugale, è ben diverso rispetto al sapere come rimorchiare una perfetta sconosciuta e portarla a letto nell’arco di una sera.

Per gestire una relazione servono pazienza, empatia e originalità. Se sei stato carente e adesso, ora che hai perso i contatti con tua moglie, la vuoi riconquistare, ecco cosa puoi fare:

1) Scordati meschine vendette personali e dimostrazioni di valore da ostentare a voce. Farsi vedere con altre donne può andare bene per riconquistare la propria ex (parliamo di gelosia giovanile), non per riconquistare una donna matura. Darsi delle arie: stesso discorso.

2) Analizza i tuoi errori e NON dirle che li correggerai, ma fatti vedere con gli errori già corretti. Se ti accusava di essere troppo pigro, non chiamarla per dirle che ti vuoi iscrivere a nuoto, ma mandale un video messaggio d’amore dove tu, al termine di una poderosa nuotata, le fai sapere che dopo un mese di allenamenti ti senti in forma e che stai tanto pensando a lei.

Se ti accusava di essere troppo preso dal lavoro, videochiamala dalle Mauritius, dille che ti sei preso una pausa come da lei consigliato, e che le hai comprato un biglietto per raggiungerti (capisci il gioco qui? Lei accetta di sicuro, perché sa che se non viene tu alle Mauritius te ne puoi rimorchiare dodicimila!)

Se ti accusava di essere poco attento ai tuoi figli, stacca per dieci giorni dal lavoro e porta i tuoi bambini a Gardaland o Mirabilandia, tutto offerto da te: trattali da principi quali sono, la mamma apprezzerà di sicuro!

Insomma, guarda ai tuoi errori, correggili, migliorati, e solo allora dimostrale che sei cambiato. Fatti, non parole.

Come riconquistare la moglie

Non promettere niente, ma dimostra. Vestiti meglio, bevi di meno, sii una persona migliore (non promettere che lo diventerai), e poi ricontattala. Non le dire: “sono cambiato”, ma lascia che siano le immagini a parlare, i suoni a parlare, lascia che la tua vita meravigliosa parli da sola. Questa si chiama subcomunicazione, ed è molto più potente della comunicazione diretta.

Per riconquistare la moglie non serve solo darsi una mossa, ma azionare il cervello e fare le mosse giuste, non mosse qualunque intrise di disperazione, come implorare, promettere regali, promettere di cambiare. No! Capovolgi la tua vita per davvero, e a lei tornerà la voglia di capovolgerti a letto.

Come riconquistare la moglie? Ecco come fareultima modifica: 2017-02-07T20:23:31+00:00 da Simon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *