One Night Stand – I segreti – II parte

one night stand
One Night Stand (ONS) – i segreti per farla in Italia
16 gennaio 2017
come rimorchiare a 40 anni
Come rimorchiare a 40 anni?
19 gennaio 2017

One Night Stand – I segreti – II parte

one night stand

Se ti sei perso la prima parte del nostro articolo/guida su come fare una One Night Stand puoi sempre rileggerlo.

Se non sai da che parte cominciare allora devi partire dalle basi

Riprendiamo da dove ci siamo lasciati.

I principi delle One Night Stand

Ogni numero di telefono (#close) nella prima parte della serata va preso verbalizzando e mettendosi d’accordo che ci si rivede dopo. Nella prima parte della serata ti è concesso prendere numeri perché tanto fino a mezzanotte e mezza è difficile che una tipa si allontani dal locale per scopare a casa tua. Dopo quell’ora non prendere numeri e dai il 100%!

Screening logistica, screening coi frames. Quando ti capita di stare isolato con una tipa in mezzo alla conversazione cerca di capire con chi è venuta al locale, a che ora deve tornare a casa, se ha la macchina et similia. Se fatte ogni tanto con casualità vanno più che bene, piazzate in mezzo alla conversazione.

Sexual framing da subito: ogni cosa che dici o fai la premia sulla sessualità: “Mi piace come ti muovi, è sexy”. “Adoro le donne sicure di sé”. (frame generico sul sesso femminile che lei applicherà a sé). “Odio le donne indecise” (questo è framing invertito, si chiama “pushback”).

Sii leader in tutto, da come la baci, a come la prendi per mano, a come porti la conversazione dove vuoi tu (può anche parlare lei ma solo se ti interessa davvero quello che dice).

One night stand, zero secret!

– Attraction: MINIMAL GAME, PHYSICALITY AND DECISIVE ACTION per una ONE NIGHT STAND da manuale!

Vale a dire non esagerare con l’esuberanza, spesso un game minimalista è più efficace di tante chiacchiere inutili. Prima dicevo di aprire con mosse a forte impatto emotivo: col game minimalista il risultato è proprio questo. La apri, la abbracci, la giravolti, le mordi il collo, le chiedi come si chiama e mentre apre la bocca per risponderti ti avvicini alla sua e vedi se ci sta, ecc…. Sii deciso.

Icy pimp spitting flames. Mi piace scrivere alcuni concetti in inglese. Icy pimp spitting flames vuol dire che tu sei solido (ghiaccio) e sicuro di te, nulla ti rovina la festa, ma allo stesso tempo sei un fuoco che la fa emozionare. In pratica sei un vulcano fuori ma solidissimo dentro. In altre parole sei allo stesso tempo deciso a scopare ma anche menefreghista sul sesso (vivi nell’abbondanza).

Attraction: TRIADE ROLEPLAY\PUSHPULL\INVESTMENT (qualification elements: screening, framing, cold reading). Che vuol dire? Imposta roleplay cioè giochi di ruolo (tu e lei siete amanti, suo marito sta a casa a dormire). Pushpull cioè fai tira e molla. Investment cioè dalle lo spazio di sedurti (spesso lo faranno leccandoti il collo, mordendoti ecc.. Se non lo fanno chiediglielo!). Falle fare investimento su cose sessuali per settare il frame da ONS, non farla investire in conversazioni noiose che ti classificano come materiale da relazione. Screening: vedi che tipo è, es. se le metti un dito in bocca mentre vi baciate e lei lo succhia vuol dire che è, sostanzialmente, una ragazza disinibita quantomeno quella sera (le frigide non lo succhiano). Framing sai cosa vuol dire: falla adattare ai tuoi frames. Cold reading: “scommetto che sei una donna che sa quello che vuole” (così fai cold reading e framing insieme).one night stand

Alterna: LEADING\MAKE OUT\RESTRAINT\MIXING ELEMENTS. Cioè alterna momenti in cui fai il leader alle limonate, al freno che tu stesso poni per primo, alle varie fasi di gioco (divertimento, qualificazione, rapport e comfort, sessualità). Shakera tutto!

(Early) seeding the bounce, cioè anticipale in testa il vostro futuro spostamento. In alternativa al dare la progressione fuori dal locale per scontata puoi impiantarle in testa l’idea che “dopo usciamo e ci andiamo a prendere qualcosa da mangiare”. Molto utile farlo nella prima parte della serata, magari in associazione ad un #close (numero di telefono).

Introduci gelosia! (facoltativo, indicato soprattutto nei locali) (anche nello stesso set, eventualmente utile nelle fasi iniziali se il pua è da solo e il set è da tre ad esempio). In pratica fatti vedere con altre donne per avere successo nella tua one night stand.

– Eventuale gestione cockblock e cospirazione comuune contro le cockblocks\contro il mondo. Premesso che le cockblock non esistono se il tuo game è potente (se lei è selvaggiamente attratta e bagnata se ne frega delle amiche), talvolta possono metterti i bastoni tra le ruote per colpe non tue. Che fare? Dì alla tua ragazza “la tua amica è gelosa di noi, dobbiamo fare le cose di nascosto!”. Falla sentire parte di una cospirazione comune. In alternativa fatti amica la cockblock e trovale un uomo, ma attento! Molte cockblock sono in realtà attratte da te e gelose dell’amica, e potresti facendotele amiche attrarle ancora di più.

– Babystepping: come ti ho detto dai la progressione per scontata ma fai un passo alla volta. Esci dal locale. Vai in macchina. Vai a prendere qualcosa da bere in un bar tranquillo. Vai a vedere una piazza romantica. Vai sotto casa tua. Sali. Rilassati con lei. Scopate.

– L’alternativa è mostrare la tua intenzione in maniera verbale, il cosiddetto statement of intent SOI. I SOI sono a mio avviso pericolosi, meglio dare la progressione per scontata e fare un passo indietro (per poi farne due avanti) se ci sono obiezioni. I SOI pericolosi sono quelli del tipo “dopo io e te facciamo l’amore” (falli solo se sei veramente bravo e ti piace questo stile di gioco). SOI utilissimi che puoi sempre fare sono quelli che settano i frame sessuali giusti: “Adoro morderti il collo”.

SOI TROPPO PRESTO CIOE’ NEL LOCALE -> FRAME BATTLE (DISACCORDO TRA VOI) nella one night stand

SOI ALLA PIAZZA VICINO CASA = buono, potrebbe funzionare, ma anche qui: meglio non dire niente e portarla sotto casa, tanto se non vuole salire te lo dice lei. Perché metterle in testa il dubbio?

SOI TROPPO TARDI = FANNO LE FINTE SANTE. E’ anche vero che se non mostri mai il tuo intent e la fai salire a casa senza aver dimostrato o a parole o a fisicità la tua intenzione sessuale, la ragazza farà finta di cadere dalle nuvole e non te la darà, magari friendzonandoti a due metri dal tuo letto. Per questo il SOI migliore è la sessualità fisica in discoteca seguita dal tuo freno e dal tuo shakerare gli elementi del game per tutto il proseguo. Dunque non un vero SOI bensì lo chiamerei un DOI (demonstration of intent).

(le DTF cioè down to fuck si fanno sempre come minimo babysteppare, molte DTF rifiutano il SOI sexual e parte la frame battle; nessuna DTF rifiuta mai un DOI fisico non verbale)

(come vincere una eventuale frame battle:

1) evitandola evitando di fare SOI troppo grandi sul sesso

oppure

2) cambiando discorso

oppure

3) se proprio la vuoi fare, allora devi fare il fondamentalista, rimanere sempre saldo, rifiutare ogni ipotesi di appuntamento\romanticismo\qualsiasi minchiata ti imporrà la tipa sul fatto che non va a casa con gli sconosciuti, alla fine minacciare di andar via con la maggior tranquillità e non neediness di questo mondo, farlo davvero se serve, apri altre e fatti vedere con loro, crea gelosia, ritorna dalla tua tipa, rigiocala e portala via dal locale per una serata di gran sesso).

– Eventualmente anticipare le sue scuse (tu stesso dì “facciamo presto che domattina mi devo alzare presto”) o addirittura anticipare  lo spostamento in negativo (“non possiamo andare da me…perché..”) (ma poi in realtà da te ci andate eccome).

– Logistica pronta, mai affidarsi alla logistica delle hb salvo che in modalità passiva. Quest’ultima modalità funziona se sei disposto a fare le cinque del mattino. Lei non vuole lasciare il locale per venire da te? Benissimo. Aspetta che il locale chiude e poi offriti di accompagnarla a casa tu. Oppure chiedile dove abita e dille che anche tu devi andare da quelle parti. Entra in taxi con lei o chiedile un passaggio in macchina sua. Sotto casa sua se lei non ti vuole far salire: “devo fare pipì, posso salire? Due minuti !”Una volta salito gioca come sai fare tu ma ricorda: non forzare mai, per il sesso ci vuole il suo consenso più totale! Prendi i preservativi dal portafoglio e buon divertimento.

– Casa propria: pulita, ordinata, cucina piena di roba buona da mangiare, alcolici e superalcolici; beni di prima necessità. Luci. Odori. Suoni. Arte. Piante.  Tecnologia. Esaltare i sensi, anche quelli cinestetici (cuscini particolari, divani). La tua casa deve lasciare in estasi te e gli altri. Anche una casa normale con una stanza da urlo, da estasi (quella in cui f-chiudere) va benissimo. In realtà per una donna attratta anche una casa di merda con una stanza caotica e un letto non rifatto vanno più che bene per una sana scopata, niente scuse.

– Avere i preservativi in casa ricordi? Altrimenti che one night stand vuoi fare?

 

BONUS ONE NIGHT STAND

  • Dimenticavo: devi saper passare gli shit test. Leggiti il Trattato Italiano di Seduzione Edizione 2017 Volume 1: è la tua bibbia!
  • Con le turiste: le ONS sono ancora più facili. Racconta una storia divertente che è successa poco prima nella tua casa a cinque minuti da lì (dì che sono cinque), o meglio mostrale un video di te, amici tuoi e altre ragazze che bevete alcool e vi divertite a casa tua che sta a cinque minuti da lì. E’ tutto successo poco prima.
  • Inutile dirti che questa mossa ti regala così tanti DHV impliciti che per te sarà un gioco da ragazzi pullare (portare) le hb che desideri nella tua casa dei balocchi (è importante che la vedano nel video!). DHV = dimostrazione di valore superiore, vedi cos’è un DHV nel Trattato Italiano di Seduzione Edizione 2017 Volume 1.
  • Mostra foto di te con animali e con i tuoi cuginetti piccoli e con i tuoi genitori e con altre ragazze e ragazzi, meglio se le foto hanno dei dhv incorporati! Mai mostrare selfie e mai mostrare foto senza i vestiti. Questo vale sia per le ONS che per il game in generale che per il rimorchio online.
E HO UN REGALO PER TE
Ti sto per regalare un ebook completo, con 51 modi pratici per sedurre e corteggiare le donne! Scrivi nome e mail (reale), confermala e in 2 minuti avrai l'ebook.
Ai sensi della legge D. Lgs 196/2003 e s.m, autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali contenuti nel presente form. Ma tranquillo, odio lo spam, non darò i tuoi dati a nessuno perché stanno su un server protetto, e ti prometto che non ti riempirò la casella di inutili messaggi.
One Night Stand – I segreti – II parte ultima modifica: 2017-01-17T07:00:29+00:00 da Simon

Rispondi