Conquistare una compagna di università: la guida completa

Come fare sexting? Cos’è questo sexting?
23 ottobre 2017
Siti fetish: come sedurre in questa realtà online
25 ottobre 2017

Conquistare una compagna di università: la guida completa

Sei pronto a conquistare una compagna di università, solo perché ci chiaccheri tutti i giorni? Preparati a scoprire l’errore madornale che stai compiendo. Ecco la spiegazione completa su come conquistare una compagna di università. Conoscere ragazze all’università è facile, sedurle è un altro conto. Devi conoscere le giuste tecniche di seduzione, altrimenti le ragazze all’università ti vedranno come un semplice compagno. 

Conquistare una compagna di università: la bruciante verità

E’ tosta da ammettere a se stessi, ma te la devo dire. La ragazza con cui parli tutti i giorni, che fa la santarellina del gruppo, probabilmente ha un amico “di letto” con cui sta sfogando le sue pulsioni.

Questa è una delle verità sulle ragazze all’università che devi accettare!

Lo dico con certezza perché io ho fatto l’amico di letto di ragazza universitarie per anni e so come funziona. Forse lo sai anche tu. Fanno le sante ma in gran segreto si fanno qualcuno.

Perché?

Così hanno tutto il tempo e la calma del mondo per cercare un fidanzato serio e abbastanza stupidotto che se le porti sull’altare dopo qualche anno. Certo, ci sono le eccezioni, ma il principio femminile universitario italiano è il seguente: mi faccio quello figo, finchè non trovo quello giusto.

Ora la domanda è: tu vuoi essere quello figo, o quello giusto? Vediamo i due casi.

Se vuoi semplicemente fare l’amico di letto, conquistare una compagna di università è facilissimo e rapidissimo. Tuttavia, scordati di poter fare l’amico di letto con quella che ti piace del tuo gruppo: su di lei ricade un’immensa pressione sociale, per cui non finirà mai a fare l’amore per gioco con qualcuno che conosce bene!

Di conseguenza se ci chiaccheri tutti i giorni e speri di portartela a letto, sappi che potresti anche riuscirci, ma lei vorrà prima accertarsi che anche tu voglia un fidanzamento serio!

Viceversa è facile conquistare una compagna di università se non fa parte della tua classe, ma di un altro corso o di un’altra facoltà. E’ fondamentale non avere troppi amici in comune. Meglio ancora se la conosci per caso, magari ad una festa universitaria (sfruttale, sono oro!), vi baciate e vi continuate a frequentare tra di voi.

Ci sono due modi per conquistare una compagna di università: dimostrando il proprio valore indirettamente e direttamente, oppure ignorandola di brutto.

Partiamo dall’ultimo metodo, funziona quasi sempre ma è pericoloso e andrebbe abbinato comunque al dimostrare valore. Ad ogni modo te lo spiego: ogni volta che quella che ti piace si avvicina a te, tu allontani le punte dei piedi, volgendole da un’altra parte. Evita il contatto visivo. Passa vicino a lei e non te la filare di striscio. Noterai che nel giro di qualche giorno lei ti cercherà sempre di più (specialmente se è una a cui piace l’uomo che fugge. Esistono varie tipologie di donne, che aspetti a venire ai miei corsi? Continui a pensare che sono tutte uguali? Continui a pensare che tutte le donne amano lo stesso tipo di uomo alla James Bond? Non è così). Più lei ti cerca, più tu la devi evitare.

Alcuni giorni lei sarà davvero arrabbiata ed eviterà di parlarti o di guardarti. Ma tu continua a ignorarla. Il giorno dopo la vedrai guardarti con desiderio assoluto di averti tra le sue braccia, labbra e non dico altro.

Il vero segreto comunque, per conquistare una compagna di università, è dimostrare valore.

Inutile dirti che devi essere il leader del tuo gruppo, oppure un leader di te stesso con almeno uno o due amici “gregari”. E’ triste interpretare così la realtà, ma appunto è così che stanno le cose. In ogni classe di, facciamo, 120 persone, ci sono almeno una ventina di gruppi mediamente da cinque persone e un’altra ventina di “battitori liberi” che si fanno gli affari loro o magari non vengono a lezione. In ogni gruppo c’è un leader, tipicamente un uomo, con una co-leader che è una donna oppure un altro maschio gregario.

Tu devi essere il leader oppure il co-leader. Non puoi essere di meno. Se nella scala gerarchica sei più indietro, manda a quel paese il gruppo in cui ti trovi perché non avrai mai soddisfazioni sociali da quella cerchia di amici. E soprattutto è difficile cambiare il tuo status una volta che è stabilito.

Come essere il leader di un gruppo all’università? Facile. Al di là dei fondamentali (vesti bene, vesti figo, linguaggio del corpo aperto, battuta pronta), ricordati due cose. Sii altruista e sii propositivo. Altruista vuol dire che devi interessarti ai problemi degli altri e aiutarli a risolverli. Spesso il problema degli altri universitari (i ragazzi di oggi sono tutti lobotomizzati e non sanno trovare un’alternativa alla solita birra serale in piazzetta) è la noia e il tuo aiuto consiste nel risolvere loro questo problema.

Come? Sii propositivo. Organizza feste. Invita a casa tua. Offri pizze a tutti, a casa tua. O comunque offri casa, luci, musica e atmosfera. Offri entrate in discoteca, proponi giornate all’aria aperta, pic-nic, viaggi tutti insieme.

Qualunque donna sarà affascinata da una persona così. A quel punto puoi sedurre verso un fidanzamento la più carina del tuo gruppo, oppure farti la reputazione di quello “figo” che non ci prova con le amiche, quando in segreto approcci a freddo oppure conquisti universitarie di altri corsi e fai venti volte il sesso del maschio universitario lobotomizzato medio.

Attento però: provarci con una studentessa in giro per la tua università è un po’ sciagurata come mossa, perché potresti fare brutte figure. Come ti dicevo sfrutta i party in discoteca (feste universitarie che si tengono ogni anno a settembre, ottobre e a maggio e giugno) oppure approccia più sul sicuro tramite amicizie in comune. Anche in questo caso, mi raccomando, evita brutte figure, e provaci con una solo dopo che a) hai dimostrato ampiamente il tuo valore b) la vedi particolarmente attratta da te (facile capirlo se hai studiato i miei prodotti).

Bene, tutto chiaro? Questi sono i fondamentali su come conquistare una compagna di università. Datti da fare che il gioco vale la candela!

HO UN REGALO PER TE
Vuoi un ebook completo con 51 segreti di attrazione? Scrivi nome e mail (reale), confermala e in 2 minuti avrai l'ebook.
Ai sensi della legge D. Lgs 196/2003 e s.m, autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali contenuti nel presente form. Ma tranquillo, odio lo spam, non darò i tuoi dati a nessuno perché stanno su un server protetto, e ti prometto che non ti riempirò la casella di inutili messaggi.
Conquistare una compagna di università: la guida completaultima modifica: 2017-10-25T10:07:15+00:00 da Simon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *