Come riconquistare una ex ragazza?

Triade Money Look Status
La Triade Money Look Status (MLS): la rovina dei seduttori italiani
9 febbraio 2017
manuali di seduzione
Manuali di seduzione: la più importante scoperta del secolo?
12 febbraio 2017

Come riconquistare una ex ragazza?

come riconquistare una ex ragazza

La tua ragazza ti ha lasciato e tu proprio non riesci a rassegnarti all’idea di perderla? Allora, prova a riconquistarla! Nel mondo, nell’istante in cui stai leggendo queste righe, ci sono milioni di persone che si lasciano, ma altrettante persone che riallacciano una relazione. Tornare insieme non è impossibile ma è necessario farlo nel modo corretto: bisogna riconquistare una ex utilizzando l’approccio giusto

Fatti un esame di coscienza e fai un esame delle cause che vi hanno portato a litigare più spesso e/o a lasciarvi… Ma non cadere nel “tranello della colpevolezza”! Darti la colpa di tutto è fondamentalmente sbagliato.

Può essere vero che tu abbia fatto degli errori ed è anche vero che adesso stai soffrendo e sei pronto a imputare esclusivamente a te tutti gli errori, le colpe e gli avvenimenti che hanno portato alla fine del rapporto… pur di tornare insieme a lei. Ma non è così che funziona.

Anche questo sarebbe un principio di approccio non idoneo per riconquistare una ex, lo sai? Sarebbe come partire con il piede sbagliato e perdere (quasi) in partenza. Certo puoi aver commesso degli errori ed è sempre giusto ammetterli, chiedere scusa e fare del tuo meglio per non rifare le stesse cose, ma non hai tutte le colpe.

Le cose si fanno in due.

Premesso questo, per riconquistare una ex, l’approccio giusto è fatto soprattutto di…

Sincerità, coraggio, confronto, calma e corteggiamento (tratto dal manuale Direzione Ritorno)

Per rimettere a posto una relazione e per avere l’atteggiamento giusto per riconquistare la tua ex non devi essere “il colpevole”, ma devi comunque essere sincero con te e con lei.

Sii te stesso, esprimiti apertamente e liberamente, perché non c’è nulla che attiri le persone come la limpidezza. Poi, fatti coraggio e ricontatta la tua ex: prediligi una mail o un biglietto, se vi siete lasciati promettendovi di non sentirvi, o telefonatele, se lei è disposta ad ascoltarti (se non hai idea di come fare all’interno del blog direzioneritorno.it puoi trovare diversi esempi da poter utilizzare). Poi, chiedile un appuntamento per parlarvi (se non dovesse accettare, registrale un messaggio vocale o mandale una lettera, ma fai comunque del tuo meglio per vederla di persona, senza però insistere o sembrare disperato).

A quel punto, verrà la parte più difficile: il confronto. Se vuoi veramente riconquistare una ex, l’approccio giusto è quello di:

  • mantenere la calma,
  • essere sintetici,
  • evitare di mostrare risentimento e disperazione,
  • e andare dritti al punto: falle capire che lei è fondamentale per te, ma che comprendi le ragioni della sua scelta.

Il messaggio che deve arrivarle è che tu sei certo che con lei puoi formare la coppia ideale, dove l’amore e la complicità saranno d’ora in poi al primo posto… Non sentirti troppo sdolcinato. Questo atteggiamento fa letteralmente sciogliere le donne (sempre se non sono state tradite..!).

Tuttavia, dille inoltre che forse il momento non era quello giusto per costruire qualcosa insieme. In questo modo, porrai l’accento sul fatto che il momento si può “aggiustare”, mentre trovare un’altra anima gemella, come lo eravate l’uno per l’altra, non è affatto semplice, anzi!

Da qui, inizia la tua riconquista, corteggiandola e mostrandole un lato nuovo e più attraente di te:

  • correggi i difetti che sai di avere e i comportamenti che lei ti ha recriminato spesse volte di non voler modificare per il bene della coppia,
  • non eccedere con i regali e con le espressioni “mielose”, ma parla con il tuo cuore e non con le citazioni di altri.

Per riconquistare una ex, l’approccio giusto e il passo finale consiste sempre in un elegante corteggiamento, ravvivando il rapporto con allegria, divertimento, comprensione e comunicazione.

Mostrale luoghi nuovi, falla emozionare di nuovo, asseconda i suoi desideri e cerca di ascoltarla di più e di creare empatia.

Non farle però grandi promesse, soprattutto se non le puoi mantenere, e non correre, ma rispetta i suoi tempi. Sii coraggioso, solare e sicuro di te: non deve sentire di essere obbligata a tornare con te perché state soffrendo entrambi, ma deve comprendere che tu la rivuoi accanto perché state bene e perché sei certo che insieme potete costruire qualcosa di grande e di unico.

Ricordati di non eccedere con le parole “ti amo”: usale solo quando senti che è il momento giusto e che siete ritornati a quel totale stato di coinvolgimento emotivo reciproco, in modo da sottolineare l’importanza e l’intensità di quei momenti con lei e del sentimento che provi per lei. Tieni a mente questi consigli: ti serviranno molto se vuoi riconquistare la tua ex e… in bocca al lupo!

Come riconquistare una ex ragazza? ultima modifica: 2017-02-10T08:30:50+00:00 da Simon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi