Come conquistare una donna sposata

Donne che la danno
15 gennaio 2018
Come sverginare
31 gennaio 2018

Come conquistare una donna sposata

Vuoi sapere come conquistare una donna sposata, e io sto per dirti come fare. Tuttavia, mi preme sottolineare una cosa: perché vuoi assolutamente capire come conquistare una donna sposata? Non ti rendi conto che rovinare un matrimonio non è una cosa né etica né simpatica? Ad ogni modo, ecco come conquistare una donna sposata.

Come conquistare una donna sposata: la differenza che ti serve sapere

Forse vuoi solo saperlo da un punto di vista di curiosità e non vuoi veramente sedurre una donna che ha già un marito. Sappi comunque che non puoi illuderti con la favoletta del “è un problema suo se tradisce, io che c’entro”. Tu c’entri eccome perché sei un uomo e hai la capacità di creare il tuo destino. Il tuo destino è rubare le donne agli altri?

Visto che partiamo già male con questi presupposti, facciamo così. Io ti dico come conquistare una donna sposata, ma tu mi prometti che non applicherai mai questi principi per rubare la donna di un altro. Piuttosto, li applicherai a qualunque obiezione in generale, sapendo il  giustomodo per circumnavigare gli ostacoli.

Attento inoltre: un conto sono le obiezioni, un conto i rifiuti.

Se vai da una donna e ci provi, lei ti può dire: vattene! Questo è un rifiuto. Oppure ti può spingere via con le mani. Questo è un rifiuto. Può ignorarti, e questo è un semi-rifiuto, da approfondire. Oppure può dirti: ma io sono lesbica, sposata, fidanzata, quello che le pare. Ecco, queste sono obiezioni.

Qual è l’unico modo per superare un’obiezione? Facendo finta che non esista.

Come conquistare una donna sposata con la tecnica dell’assurdo

Se lei ti dice che è sposata, tu replica prontamente: wow, congratulazioni! Io dopo due matrimoni falliti, ho deciso di restare single e di impegnarmi solo con la donna che mi farà venire il colpo di fulmine!

Questa è una risposta spiazzante: lei pensava di essere in vantaggio morale su di te, dicendoti di essere sposata, ma ora sei tu quello che ha molta più carne al fuoco di lei.

Un altro modo di superare l’obiezione è assecondarla in maniera assurda. Puoi risponde “wow, complimenti. Lo ami?” Se lei esita, non le rinfacciare nulla, ma segnati mentalmente che lei forse non ama il marito.

Infine altro modo ancora è quello di ignorare la sua obiezione. Dì: “ah, ok ok” e continua a parlare d’altro.

Se lei si comincerà ad invaghire di te, proverà a ridirti che è sposata per vedere come reagisci. Come al solito fai finta di niente, e continua a sedurla con le normali tecniche per conquistare una bella donna.

Non le promettere niente, non darle illusioni. L’unica illusione che devi creare è quella della bolla tra voi due. Il marito non deve essere l’oggetto della vostra conversazione. Parlate solo tra voi e di voi. Baciatevi quanto prima. Andate in più posti possibile, insieme, così da darle la percezione che vi conoscete da molto tempo.

E così, ecco come conquistare una donna sposata: con la semplicità di sempre, stando solo attenti a non farsi influenzare negativamente dalle sue obiezioni. Viceversa se lei ti rifiuta, allora rispettala e fai non uno, ma dieci passi indietro. Ricordati inoltre che sapere come conquistare una donna sposata è una cosa lecita; farlo non lo è, in quanto immorale e anche stupido: il mondo è pieno di donne single.

HO UN REGALO PER TE
Vuoi un ebook completo con 51 segreti di attrazione? Scrivi nome e mail (reale), confermala e in 2 minuti avrai l'ebook.
Ai sensi della legge D. Lgs 196/2003 e s.m, autorizzi al trattamento dei tuoi dati personali contenuti nel presente form. Ma tranquillo, odio lo spam, non darò i tuoi dati a nessuno perché stanno su un server protetto, e ti prometto che non ti riempirò la casella di inutili messaggi.
Come conquistare una donna sposataultima modifica: 2018-01-23T15:32:09+00:00 da Simon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *