Capire i segnali delle donne: i cinque più importanti

come provocare un ragazzo
Come provocare un ragazzo?
28 dicembre 2017
come scoprire un tradimento
Come scoprire un tradimento
4 gennaio 2018

Capire i segnali delle donne: i cinque più importanti

capire i segnali delle donne

Guarda e impara i principali segnali di attrazione delle donne

Sarò diretto: non puoi rimorchiare senza capire i segnali delle donne. Interpreta bene gli indizi che una donna ti dà e saprai sempre come comportarti. Vediamo adesso più nel dettaglio come puoi fare.

Capire i segnali delle donne: a cosa serve?

Prima di dirti quali sono i principali segnali delle donne e soprattutto come capire i segnali delle donne, ti spiego a cosa serve saperli. Serve a fare una cosa molto importante, che si chiama calibrazione.

Calibrare vuol dire adattarsi a quello che hai davanti. Se una donna esprime un segnale di rifiuto, mai e poi mai devi insistere, piuttosto devi fare un passo indietro e mostrarti anche tu disinteressato. Dopodiché magari racconti una storia interessante o sfrutti qualche tecnica di attrazione, e ribalti la situazione.

Questa é un’ottima calibrazione. Altro esempio: lei ci sta, vuole farsi baciare, ma tu continui a parlare del più e del meno.. Grave errore!! In questo modo stai perdendo la tua finestra di opportunità, cioé stai perdendo il treno che passa una volta sola!!

Il segreto dei migliori seduttori é questo: non é vero che hanno la formula magica. Semplicemente sanno capire i segnali delle donne e si adattano in tempo reale.

Quindi è inutile che impari a memoria le frasi d’approccio se non sai capire i segnali delle donne.

 

Capire i segnali delle donne: i cinque più importanti (indicatori di interesse)

 

Osserva questi e puoi chiederle il numero di telefono.

  • Il migliore per capire i segnali delle donne é la toccata di capelli. Se lei continua a toccarseli quando ti guarda o le sei vicino, vuol dire che inconsciamente ti trova molto attraente.

 

  • Il secondo è se ti segue, ma questo vale solo per le sconosciute nell’approccio a freddo. Se dopo un po’ che ci parli le proponi di spostarsi e andare anche solo cinque metri più in là e lei ti segue, stai pur sicuro che come minimo non ti trova né brutto, né sfigato, né pericoloso.

 

  • Il terzo è la bocca. Se si morde le labbra o se per un attimo tira fuori la lingua quando ti guarda, è probabile che voglia come minimo baciarti, o addirittura…

 

  • Il quarto è lo squadramento verticale, tipico nelle prime fasi di una conoscenza. Se di primo impatto le piaci, allora lei ti guarderà in verticale dalla testa ai piedi per confermare la prima impressione.

 

  • Il quinto è il tocco reciproco. Se lei ti tocca o comunque si sente a suo agio a stare molto vicino a te, allora é molto probabile che tu le piaccia.

 

Capire i segnali delle donne: i rifiuti

Anche questi sono importanti, ad esempio se lei incrocia le braccia, ti spinge via, punta i piedi lontano da te, non ti guarda mai negli occhi, non ride mai a nessuna tua battuta, beh sono tutti indicatori di estremo disinteresse.

Faresti meglio a studiare una strategia di attrazione più efficace, altrimenti non riuscirai mai ad uscire da situazioni così difficili.

Morale della favola: studia seduzione e impara a capire i segnali delle donne, così potrai calibrare (adattarti) e capire quando chiederle il numero oppure quando lasciar stare. Se ti è piaciuto questo articolo, inizia alla grande il 2018 e leggi come essere seducenti quest’anno!

Capire i segnali delle donne: i cinque più importanti ultima modifica: 2018-01-01T16:29:54+00:00 da Simon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi